Sabato 28 maggio 2022

La Polizia di Stato in pista a Bormio per il Freerider Ski Tour

Condividi

Dopo quasi due anni di stop dovuti all’emergenza da Covid19, torna quest’anno la collaborazione tra la Polizia di Stato e l’Associazione Freerider Sport Events per l’attività di sostegno alle persone con disabilità sulle piste da sci. Da oltre 10 anni, infatti, i poliziotti del Centro addestramento alpino di Moena accolgono l’invito di partecipare al “Freerider Ski Tour”, durante il quale, grazie al coinvolgimento delle associazioni che si occupano di attività sportiva per disabili, viene fornita assistenza nell’uso di mono o dual ski a persone che hanno subito danni spinali a causa di incidenti stradali, domestici o sul luogo di lavoro.
L’obiettivo è duplice. Da un lato assistere ed accompagnare in sicurezza sulle piste ragazze e ragazzi affetti da gravi disabilità motorie. Dall’altro imparare, per i poliziotti, nuove tecniche e metodologie di approccio per il soccorso in pista a persone disabili.
Dalle Alpi agli Appennini sono stati attivati corsi ed eventi che negli anni passati hanno riscosso sempre grande successo con la partecipazione di centinaia di persone con disabilità.
Appuntamento previsto per il 25-26-27 marzo a Bormio.

Dormire Bormio

Hotel Quarto Pirovano***
Miramonti Park Hotel****
Hotel Sottovento****

Mangiare Bormio

Sottovento Dolce Bar Pasticceria

Cosa fare Bormio

Scuola Sci e Snowboard Pirovano

Ultime notizie