16 Aprile 2024 03:32

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Il lago di Como arrivava fino a Samolaco

Condividi

Il lago di Como

Il lago di Como fino in Valchiavenna

SAMOLACO – Il comune di Samolaco si trova a nord del lago di Novate Mezzola. Non esiste la località “Samolaco”. Samolaco è l’insieme di varie frazioni, le principali sono Casenda, Era, Giumello, San Pietro e Somaggia, tutte poste nel fondo valle.

PORTO – A valle di Casenda, nei pressi di Vigazzolo sorgeva il porto romano di Summolacu (ossia “alla sommità del lago”), a cui si giungeva anche per via di terra, proseguendo lungo un tratto di strada Regina, poi completamente abbandonata, di cui si vedono ora solo delle tracce in vicinanza della chiesa, pure abbandonata; di S. Giovanni alI’Archetto, con resti di muri romanici.

LAGO COMO – Samolaco, infatti, era anticamente bagnata dall’estremità nord del lago di Como, all’epoca in cui questo si estendeva fino all’attuale lago di Mezzola (il nome latino Summus Lacus significa appunto “capo del lago”).

IL LAGO DI LECCO ESISTE SOLO SUI CARTELLI STRADALI

Il lago di Como arrivava fino a Samolaco

ALLUVIONE 1520 – Il letto dell’Adda cambiò corso in seguito all’alluvione del 1520 e la melma che si depositò nei territori di Samolaco spostò le rive del lago più a Sud. L’alluvione ebbe effetti devastanti sulla antica via Regina che cadde in rovina.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile