16 Aprile 2024 07:20

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Furto di pezzi d’auto: le componenti più rubate in Italia

Condividi

revisione auto Spie motore acceseFurto pezzi auto – L’aumento dei prezzi nei listini ufficiali e i lunghi tempi di attesa per i ricambi hanno contribuito all’incremento del fenomeno dei furti di componenti auto. Attualmente, la sottrazione di vari tipi di componentistica è diventata una questione preoccupante.

Il bottino rubato non finisce solamente nel mercato nero italiano, ma anche in quello estero e su siti di oggetti usati.

Tra i componenti più colpiti, ci sono fanali, portiere, pneumatici, cerchi, catalizzatori, marmitte, volanti, airbag, cruscotti, paraurti e specchietti retrovisori.

Furto pezzi auto – Particolare attenzione è rivolta alle batterie al litio, fulcro delle auto elettriche, alcune delle quali possono costare fino a 10mila euro.

Tra i modelli più presi di mira, vi sono le Fiat (Panda, 500, 500L e 500XL), quasi tutti i modelli Audi e le Smart. Le Fiat dominano anche la classifica delle auto più rubate in Italia.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile