20 Giugno 2024 01:07

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Dopo 3 anni torna a muoversi la frana del Ruinon

Condividi


La frana del Ruinon in Valfurva ha ripreso a muoversi da mercoledì 1° novembre, dopo tre anni di silenzio assoluto. Si tratta di scostamenti di 30 centimetri al giorno, dovuti all’innalzamento della falda acquifera.
La situazione di rischio attuale è classificata come arancione (medio alta): non si sta muovendo tutto il Ruinon, ma solo una falda detritica situata ai piedi della nicchia bassa del versante, con movimento accentuato. Si tratta di centinaia di migliaia di metri cubi di materiale detritico, una piccola parte rispetto ai 20 milioni di metri cubi di materiale che compongono tutto il Ruinon, una frana che è assodato si muova in presenza di piogge abbondanti.
Anche se al momento non vi è preoccupazione, anche se era dal 2020 che il Ruinon non si muoveva, ora si prosegue nell’attività di monitoraggio, in attesa anche che le temperature scendano così da gelare l’acqua che scorre in sotterranea.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile