23 Aprile 2024 08:34

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Escursione alla Forcella di Frasnedo

Condividi

Forcella FrasnedoIn Valle dei Ratti, oltre ad alcuni percorsi famosi, ne esiste un altro poco conosciuto e frequentato, ma panoramico.

Arrivati a Verceia ci si munisce, presso i bar della zona, del ticket per percorrere la VASP che sale ai parcheggi fin sotto la località Casten dove si incrocia il “Tracciolino” (912 m).

Ci si incammina sull’antico sentiero in direzione N-E che porta alla frazione di Frasnedo (1.285 m) abitata tutta l’anno, raggiungibile solo a piedi e rifornita giornalmente con la teleferica. In centro paese, dopo la chiesa della Madonna delle Nevi, si abbandona il Sentiero Italia e si devia a sinistra sul percorso che sale in una faggeta raggiungendo così il primo punto panoramico: Mot dèi Burei (1.490 m).

Facendo un’inversione a 180 gradi si continua a salire seguendo i segnavia bianco-rosso fino a raggiungere Piz Belvedere, dove si gode di una vista su Valchiavenna, Lago di Novate e Lago di Como.

Ripercorrendo alcune centinaia di metri del sentiero si devia poi verso N-E passando sotto Cima Provinaccio, arrivando così alla Forcella di Frasnedo (1.607 m).

Qui si incrociano il sentiero che sale dal Tracciolino, quello che scende direttamente a Frasnedo e quello che prosegue diritto su alcuni brevissimi e facili passaggi in cresta. Arrivati sotto il Monte Frasnedo si comincia a scendere tralasciando però le tre deviazioni che si incontrano sulla destra.

Arrivati a quota 1.400 m si prende a S-O il Sentiero Zocchetta Gajun che arriva nei pressi del Rifugio Frasnedo. Se non si vuole tornare subito al punto di partenza, conviene percorrere la strada sterrata in direzione di Corveggia (1.250 m) e scendere al ponte che supera il Torrente Ratti per poi proseguire a destra verso il borgo di Moledana (1.025 m).

Continuando verso S-O si va ad imboccare il sentiero che scende al Lago artificiale di Moledana e poi percorrendo il tratto iniziale del Tracciolino si arriva al punto di partenza.

Percorso (EE) di 12 chilometri, dislivello positivo 880 metri, alcune fontane.
Giorgio Gemmi

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile