Sabato 04 dicembre 2021

Espropri tangenziale di Tirano, siglata convenzione per gestirli

Condividi





Anas S.p.A, e la Federazione Provinciale Coldiretti di Sondrio oggi hanno sottoscritto la convenzione che disciplina i rapporti tra Anas ed espropriati nell’ambito delle acquisizioni immobiliari necessarie alla realizzazione della Variante di Tirano della Strada Statale 38 “dello Stelvio”.
In maggio la sentenza sulla tangenziale di Tirano
La variante di Tirano prevede di realizzare un tratto di strada in nuova sede, in variante all’esistente strada statale 38, fra i Comuni di Bianzone, Villa di Tirano e Tirano.
Vista la positiva esperienza conseguita dal protocollo d’intesa sottoscritto nel 2007, nell’ambito dei lavori di realizzazione della Variante di Morbegno sulla medesima strada statale, Anas e la Federazione Provinciale Coldiretti di Sondrio, associazione di categoria rappresentativa delle aziende agricole coinvolte, hanno condiviso la necessità di stipulare della Convenzione in argomento.
In tale atto sono state individuate le linee guida da seguire nei rapporti tra Anas ed espropriati, all’interno della cornice normativa vigente in materia ed in particolare sono state definite:
le modalità di determinazione delle indennità base offerte alle ditte espropriande;
le linee guida per la determinazione delle indennità complementari ed aggiuntive;
la promozione di accordi bonari per la conclusione del procedimento di acquisizioni di immobili.

Shopping Tirano

Plozza Vini

Enti e uffici turistici Tirano

Consorzio Turistico Media Valtellina Terziere Superiore

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie