2 Marzo 2024 02:53

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Consumo fantasma, i 10 dispositivi da staccare la notte

Condividi

Consumo fantasmaConsumo fantasma – Ci sono elettrodomestici che consumano energia anche quando sono spenti e questo consumo può avere un effetto significativo sulla bolletta.
Questo fenomeno è noto come “consumo fantasma” dovuto ai dispositivi che dovresti scollegare durante la notte.

Ciabatte – Spesso a questi dispositivi si collegano diversi elettrodomestici e apparecchi elettrici, quindi quando sono accesi, l’intero consumo generato da questi dispositivi influisce sulla bolletta. Spegnerle quando non sono in uso può fare davvero la differenza sulla bolletta energetica.

Stampante – È comune lasciare questa apparecchiatura sempre accesa, specialmente perché spesso entra in modalità standby e ci dimentichiamo di spegnerla. Tuttavia, la stampante è uno dei dispositivi che consuma più energia, anche quando è in standby.

Condizionatore – Durante l’inverno potrebbe essere una buona idea scollegarlo. Il condizionatore può consumare energia anche quando è spento.

Macchina per il caffè – Spegnerla e scollegarla dalla rete elettrica quando non si usa è importante sia per risparmiare energia che per prolungare la vita dell’elettrodomestico.

Lavatrice, lavastoviglie e asciugatrice – Anche se può sembrare difficile scollegarli dalla corrente, farlo può comportare un risparmio economico.

Microonde – Mentre alcuni elettrodomestici non possono essere staccati, altri come il forno a microonde e il tostapane possono consumare una quantità significativa di energia anche quando sono spenti. È possibile staccarli dalla presa durante la notte. Il forno a microonde ha quasi sempre un display digitale che consuma energia.

Caricabatterie – È un’abitudine diffusa, ma errata: molti di noi lasciano i caricabatterie collegati alla presa elettrica in modo permanente, per cellulari, ma anche quelli per tablet, laptop o spazzolini elettrici.

Computer – I computer consumano molta energia anche in modalità standby e tendono a durare meno se lasciati sempre accesi.

TV – Le luci intermittenti dei televisori consumano energia. Lo schermo di un televisore può consumare energia anche quando è spento, quindi è una buona idea spegnerlo durante la notte.

Frigo – Quando si passa molto tempo fuori casa, è meglio spegnere del tutto il frigorifero. Scollegandolo in questi periodi, si risparmia una somma considerevole alla fine del mese.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie