21 Maggio 2024 12:41

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Auto a GPL: quanto si risparmia realmente nel 2024?

Condividi

risparmio auto GPLAuto a GPL

Le auto a GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) sono da tempo considerate una valida alternativa per chi cerca un modo più economico e meno inquinante di guidare. Ma quanto si risparmia davvero scegliendo un’auto a GPL? In questo articolo, analizziamo i costi di gestione, i risparmi sul carburante e altri benefici economici legati all’uso del GPL nel 2024.

Costi Iniziali e Incentivi

Le auto a GPL hanno generalmente un costo iniziale leggermente superiore rispetto alle loro controparti benzina, a causa dell’installazione del serbatoio del GPL e di altre modifiche necessarie. Tuttavia, molti governi e località offrono incentivi fiscali o sconti all’acquisto per veicoli a GPL, che possono significativamente ridurre questa differenza di prezzo.

Ad esempio, in Italia, gli incentivi statali per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale includono anche le auto a GPL, con sconti che possono variare a seconda delle politiche regionali e delle normative in vigore.

Risparmio sul Carburante

Il risparmio più evidente nell’utilizzo di un’auto a GPL rispetto a una a benzina si verifica nei costi del carburante. Il prezzo del GPL è tradizionalmente inferiore a quello della benzina, spesso di circa il 40-50%. Considerando che il rendimento energetico del GPL è leggermente inferiore a quello della benzina, il risparmio reale si attesta intorno al 30%.

Facciamo un calcolo rapido: Supponendo un consumo medio di 8 litri ogni 100 km per un’auto a benzina, con un costo medio della benzina di 1,6€ per litro, il costo per 100 km sarebbe di 12,8€. Per un’auto a GPL con un consumo equivalente e un costo medio del GPL di 0,85€ per litro, il costo per 100 km sarebbe di 6,8€, risultando in un risparmio di 6€ ogni 100 km percorsi.

QUANTO DURANO LE GOMME 4 STAGIONI 

Manutenzione e Durata

Le auto a GPL richiedono manutenzione regolare, soprattutto per quanto riguarda il sistema di alimentazione a gas. Tuttavia, molti esperti sostengono che il GPL sia meno corrosivo rispetto alla benzina, il che potrebbe portare a una maggiore longevità del motore. Questo aspetto può rappresentare un ulteriore risparmio nei costi di manutenzione a lungo termine.

Benefici Fiscali e Assicurativi

In molti paesi, le auto a GPL godono di benefici fiscali, come riduzioni sul bollo auto o sconti sulle assicurazioni. Questi vantaggi variano in base alla legislazione locale e possono rappresentare un’ulteriore economia annuale per i proprietari di auto a GPL.

Impatto Ambientale e Costi Indiretti

Oltre al risparmio diretto, scegliere un’auto a GPL ha benefici ambientali significativi. Il GPL emette meno inquinanti rispetto alla benzina, contribuendo a una riduzione delle emissioni nocive. Questo può tradursi in minori costi sanitari a lungo termine dovuti all’inquinamento atmosferico, un vantaggio indiretto ma importante per la collettività.

IL LUOGO COMUNE NELLA ROTAZIONE DELLE GOMME

Risparmio auto GPL

Passare a un’auto a GPL può essere economicamente vantaggioso, specialmente se si percorrono molti chilometri annualmente. I risparmi sui costi del carburante, uniti agli incentivi fiscali, alla riduzione delle tasse e ai benefici ambientali, rendono le auto a GPL una scelta interessante per il 2024. Tuttavia, è essenziale valutare attentamente i propri bisogni di mobilità e le offerte di mercato per massimizzare i benefici di questa tecnologia.


Questo articolo fornisce un quadro dettagliato del risparmio possibile con l’adozione di un’auto a GPL, evidenziando come l’impatto economico possa variare in base a diversi fattori.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile