2 Marzo 2024 06:47

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Altra truffa aggravata, ai domiciliari il mandante dell’incendio Work Safety

Condividi

Continua l’attività di repressione della Polizia di Stato nella provincia di Sondrio.

Nel pomeriggio del 17 gennaio 2024 la Squadra Mobile della Questura di Sondrio ha applicato la misura della detenzione domiciliare ad un soggetto italiano di 50 anni.

Questi, nei mesi scorsi, si era reso responsabile di una serie di truffe aggravate aventi ad oggetto l’acquisto di tamponi covid-19 del valore di 108.000 euro.

Lo stesso, inoltre, era stato individuato quale mandante dell’incendio di un capannone di Castione Andevenno di proprietà della società da lui amministrata.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie