19 Aprile 2024 01:03

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Valanga a Bormio 3000

Condividi

Valanga a Bormio 3000Valanga a Bormio 3000

I tecnici del Soccorso alpino, VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna, sono intervenuti ieri, poco dopo le 13:00, per bonificare un’area molto vasta, interessata da diversi distacchi, nella zona di Bormio 3000.
Sul fondo del vallone erano presenti accumuli di neve alti diversi metri.

Oltre a dieci soccorritori del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico erano presenti anche i militari del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e l’elisoccorso di Sondrio di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza.

Alla bonifica, che consiste nell’esame approfondito con dispositivi artva (apparecchio ricerca travolti in valanga) e sonde, hanno partecipato anche tre unità cinofile, composte dai rispettivi conduttori e dai cani addestrati per questo tipo di operazioni. I rilievi hanno dato esito negativo.

QUANDO SONO OBBLIGATORI ARTVA, PALA E SONDA

Valanga a Bormio 3000

È molto importante prestare la massima attenzione alla situazione neve e valanghe: consultate i bollettini ufficiali (per esempio, Arpa Lombardia, Aineva). Per qualsiasi tipo di escursione, raccomandiamo la massima responsabilità nella scelta degli itinerari e, in tutti i casi in cui è previsto, l’obbligo tassativo di artva, pala e sonda.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile