Domenica 05 dicembre 2021

Gli autovelox nascosti e le auto civetta della Svizzera

Condividi





Forse non tutti sanno che appena varcato il confine con la Svizzera cambiano, e di molto, le regole degli autovelox. Che siano fissi o mobili.
Mentre in Italia sono migliaia gli articoli che passano sulle nostre bacheche social che ci informano del milionesimo ricorso vinto contro una multa presa dal controllo elettronico della velocità, per la verità quasi tutti fasulli, nella Confederazione Elvetica i casi in cui si può ricorrere scendono drasticamente.
Il motivo è che mentre in Italia è chiara la legge che obbliga i rilevatori della velocità (Forze dell’Ordine o Polizia Locale) a informare preventivamente della loro presenza, con cartelli, campagne comunicative e/o pattuglie, nel paese rossocrociato tutte queste cautele non esistono.
Anche loro comunicano in anticipo i luoghi dove verranno svolti i controlli mobili o semi-stazionari, ma non sono assolutamente tenuti a offrire una qualsiasi anticipazione o avvertimento riguardo ai rilevamenti con le auto civetta e i controlli con pistola laser, che sono utilizzati esclusivamente per contrastare infrazioni gravi alla Legge federale sulla circolazione stradale.
Questo significa che anche un vero e proprio appostamento, anche mascherato, dietro un muro, nel bosco, in un anfratto nel quale nascondere il rilevatore è lecito e anzi, dal punto di vista del legislatore svizzero, giustificato.
Infatti la Polizia svizzera nasconde ovunque il migliaio di radar in dotazione per fotografare chi non rispetta i limiti alla guida. E che utilizza auto in borghese per controllare quando e come vuole gli automobilisti che corrono troppo sulle loro strade
Quali sono queste gravi infrazioni, con conseguente serio pericolo per la sicurezza altrui o assunzione del rischio di detto pericolo, secondo Berna?
Per quanto concerne l’eccesso di velocità: da +25 km/h nella località, da +30 km/h fuori località e semiautostrada e da +35 km/h in autostrada (tenendo già conto del margine di tolleranza).
Va da sé che le vetture civetta e i controlli con pistola laser in Svizzera comprendono numeri importanti di automobilisti che potenzialmente non rispettano tali limiti.
Ecco perché è importante tenere sempre presente i limiti di velocità (e relative sanzioni) quando si viaggia in Svizzera.
Automobilisti svizzeri multati in Italia: tra leggende e realtà
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie