Giovane straniero minaccia i Carabinieri con un coltello

rapinatore arrestato Carabinieri Morbegno I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Sondrio, alle ore 20 di ieri, 26 gennaio 2023, durante il servizio perlustrativo, sono intervenuti a Morbegno, in piazza Mattei, su richiesta di un esercente il quale lamentava la presenza all’interno del suo locale di un ragazzo straniero in evidente stato di ubriachezza che stava infastidendo i clienti.

MORBEGNO – I militari, giunti velocemente sul posto in quanto già presenti nel centro storico di Morbegno, interessato in passato da episodi di disturbo della quiete pubblica, hanno appreso dal richiedente che il giovane si era allontanato in direzione della via Nani, dove è stato raggiunto mentre stava litigando con un connazionale.

FUGA– Alla vista della pattuglia, il 20enne si è dato subito alla fuga, andando a nascondersi nelle cantine di un vicino palazzo.

COLTELLO – All’invito dei Carabinieri ad uscire per farsi riconoscere, ha iniziato ad urlare e ha colpito con un pugno il lunotto posteriore di una Fiat Panda lì parcheggiata mentre, con l’altra mano armata di coltello a serramanico, minacciava i militari che sono stati costretti ad immobilizzarlo e disarmarlo.

ARRESTATO – Condotto in caserma con difficoltà, per la violenza esercitata anche durante il trasporto con l’auto di servizio, il giovane è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e trattenuto per l’odierna udienza di convalida.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Ultime Notizie