19 Giugno 2024 19:36

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Fumi e odori del barbecue: le regole per le emissioni

Condividi

Fumi e odori del BarbecueFumi e odori del Barbecue: quali regole?

Cosa succede quando fumi e odori prodotti durante la cottura dei cibi del barbecue invadono la proprietà altrui?

CODICE CIVILE – L’articolo 844 del Codice civile stabilisce che “un condomino può richiedere la rimozione di un barbecue qualora questo produca delle immissioni intollerabili di fumi”, mentre l’articolo 890 dispone che “i manufatti considerati nocivi o pericolosi devono essere installati rispettando una debita distanza dal confine“.

TERRAZZO – Da questa norma rimangono però esclusi i barbecue da terrazzo, che essendo portatili non rientrano nella categoria citata dal Codice, non potendoli considerare costruzione in senso stretto, non applicando quindi la norma che fissa in 3 metri la distanza minima dal confine.

REGOLAMENTI РPerch̩ il barbecue sia a norma si deve verificare se il proprio Comune ha approvato un regolamento nel quale sono fissate le distanze minime dal confine sia orizzontali che verticali.

LE PIANTE CHE COMBATTONO L’INQUINAMENTO DOMESTICO

Fumi e odori del Barbecue DISTANZE

Se non sono presenti regolamenti comunali in tal senso si deve basarsi sul Codice civile che impone il rispetto delle distanze necessarie a preservare i fondi vicini da ogni danno alla solidità, salubrità e sicurezza. Un criterio generale, quello del potenziale fonte di pericolo o di disturbo, che va valutato per singolo caso in base agli elementi concreti.

Quando è però possibile ottenere il risarcimento del danno se i fumi del barbecue dei vicini ci costringono a chiudere le finestre di casa? – Ai fini della risarcibilità del danno, è necessario che vi sia una lesione grave che superi la soglia minima di tollerabilità. Quindi il danno futile non viene tutelato, non vengono risarciti meri fastidi o disagi, ma solo quando è “in grado di provocare un sensibile disturbo e disagio in un’abitazione privata e di contribuire a deprimervi la qualità della vita”.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile