22 Aprile 2024 20:18

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Formiche in casa in primavera: come prevenirle e rimedi naturali

Condividi

Formiche in casa in primaveraFormiche in casa in primavera: come prevenirne l’ingresso

La primavera può portare con sé alcune situazioni sgradite come la presenza insistente di formiche e altri insetti nelle case.

Come molti altri insetti e animali, anche le formiche sono attratte da luoghi ricchi di cibo, quindi è fondamentale mantenere gli ambienti sempre puliti, in particolare la cucina. Briciole o residui di cibo attirano particolarmente questi insetti.

Per prevenire l’ingresso delle formiche in casa è essenziale capire esattamente da dove entrano. Il punto di accesso potrebbe essere: porta principale, porta finestra, finestra, crepa nel muro, buco nel pavimento o nella parete.

In genere, le formiche provengono dal terreno (raramente dai vasi). Questo è il motivo per cui le case singole e i piani terra di un condominio sono molto più esposti alla presenza di formiche rispetto a un piano alto. Allo stesso modo, le proprietà situate in campagna o vicino a aree verdi urbane hanno una maggiore probabilità di essere invase da formiche e altri insetti rispetto alle case circondate dal cemento.

Dopo aver individuato il punto da cui le formiche entrano in casa, è tempo di agire. Inizialmente, è essenziale bloccare l’accesso agli insetti sigillando l’apertura. Tuttavia, a volte bloccare l’accesso può non essere sufficiente per risolvere il problema: potrebbe essere necessario utilizzare rimedi chimici o naturali per allontanare le formiche da casa.

LE PIANTE CHE COMBATTONO L’INQUINAMENTO DOMESTICO

Rimedi naturali contro le formiche in casa

Ci sono molti prodotti naturali che possono allontanare le formiche. Il miglior rimedio, soprattutto per la pulizia della cucina, è l’aceto: tutti gli insetti lo odiano (compresi le formiche) e non presenta controindicazioni per la salute.

Anche spargere sale in cumuli nei punti maggiormente infestati dalle formiche può essere utile.
Oltre all’aceto e ai prodotti chimici, gli insetti tendono a detestare particolarmente le piante molto profumate come la salvia e la menta.

Anche il talco, il limone e il caffè in polvere possono agire come ottimi repellenti, se posizionati nei punti di accesso.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile