20 Giugno 2024 00:36

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

I vantaggi della diagnosi energetica

Condividi

diagnosi energeticaDiagnosi energetica – L’audit energetico, è un mezzo usato per capire il consumo energetico di un immobile. Questa procedura applicabile a qualsiasi tipo di edificio, consiste in un’analisi dettagliata volta a valutare il consumo energetico dell’edificio e individuare i metodi più efficaci per ridurlo, aumentandone l’efficienza energetica.

A differenza della certificazione energetica (APE), che si basa su un’analisi standardizzata delle caratteristiche costruttive di un edificio, la diagnosi energetica è un esame più minuzioso che considera la tipologia e la quantità dei consumi, nonché l’attività svolta all’interno dell’immobile analizzato.

Queste procedure fanno parte dell’audit energetico:
analisi dei dati storici sui consumi e i costi sostenuti;
raccolta, monitoraggio ed elaborazione dei dati attuali sui consumi energetici;
analisi dell’uso dell’energia elettrica, termica e dell’acqua, osservando come vengono utilizzate dai residenti dell’edificio e identificando i punti di dispersione di energia;
esecuzione di un’analisi strutturale dell’immobile esaminato;
identificazione degli interventi che possono contribuire a ridurre i consumi e migliorare l’efficienza energetica dell’edificio.

L’obbligo di eseguire un’analisi energetica scatta quando vengono installati sistemi di riscaldamento con una potenza nominale superiore a 100 kWh. Attraverso l’analisi delle abitudini di consumo, è possibile correggere comportamenti inefficaci che portano a un consumo eccessivo, con una conseguente riduzione dei consumi che può raggiungere il 15%.

L’analisi energetica consente di identificare gli interventi più efficaci per ridurre il consumo energetico e aumentare l’efficienza dell’edificio, oltre a migliorare la classe energetica dell’immobile sottoposto all’analisi.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile