Dicembre 4, 2022 20:14

Condannato in Perù, arrestato in un cantiere ad Aprica

Nel pomeriggio del 18 novembre scorso, personale della Questura di Sondrio, Squadra Mobile, ha tratto in arresto ai fini estradizionali, un cittadino di nazionalità peruviana MR, PY. di anni 42.

Sull’uomo pendeva un mandato di cattura internazionale emesso in data 22.10.2022 dall’A.G., “10 Juzgado Penal Liquidador” del Perù, dovendo scontare la pena di anni 5 di reclusione per reati “contro la sicurezza pubblica e detenzione illegale di arma da fuoco” previsti dall’art. 279 del Codice penale peruviano.

Gli investigatori della Squadra Mobile di Sondrio, in collaborazione con la Squadra mobile della Questura di Brescia, hanno rintracciato il summenzionato, in Aprica, nei pressi di un cantiere, ove stava lavorando

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Sondrio, a disposizione dell’A.G procedente.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie