15 Aprile 2024 19:55

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Come isolare una stanza dal freddo e coibentarla dall’interno

Condividi

Come isolare una stanza dal freddo e coibentarla dall’internoCome isolare una stanza dal freddo

Per proteggere una stanza dal freddo invernale, è necessario seguire alcuni consigli, delle soluzioni specifiche per affrontare problemi di infiltrazioni fredde e correnti d’aria.

L’installazione di un pannello termico dietro al riscaldatore può ridurre la conducibilità termica. Questo è un consiglio molto utile per aumentare l’efficienza termica, senza aumentare i costi di riscaldamento.

Controllare che gli infissi delle finestre siano correttamente installati e che non ci siano infiltrazioni di aria fredda o dispersioni di aria calda verso l’esterno.

Isolare i cassonetti delle tapparelle.

Per ventilare la stanza durante il giorno, è consigliabile utilizzare un sistema di ventilazione meccanica controllata (VMC) che porterà aria fresca e più salutare, evitando dispersioni di calore inutili.

COME ISOLARE UNA STANZA DAL CALDO

Se alcune pareti sono fredde al tocco, potrebbe essere necessario installare pannelli isolanti. È possibile isolare l’intera stanza fredda o solo le pareti esterne più fredde.

Per isolare termicamente la stanza e proteggerla dal freddo, è possibile scegliere pannelli di polistirolo o materiali naturali come il sughero, o materiali minerali come la lana di roccia.

COME DIPINGERE I MURI PER FAR SEMBRARE PIÙ GRANDE LA STANZA

Come isolare una stanza dal freddo e coibentarla dall’interno

All’interno delle pareti domestiche potrebbe comparire qualche segno di umidità o muffa. Spesso, questo fenomeno si verifica solo in alcune stanze, quelle maggiormente esposte a nord e che, quindi, ricevono meno sole.

La stanza affetta da umidità diventa più fredda e meno confortevole da vivere durante l’inverno. Per risolvere questo problema, che rende alcune stanze della casa più fredde e umide, è possibile procedere con l’isolamento termico solo delle pareti interne.

Se l’abitazione è di piccole dimensioni, può essere utile coibentare solo la parete esposta a nord, evitando così di ridurre eccessivamente lo spazio della stanza.

Per individuare la parete che necessita di isolamento termico, si possono utilizzare termocamere professionali, in grado di evidenziare le aree maggiormente affette da dispersioni termiche e ponti termici.

Dopo aver rilevato le dispersioni, è possibile intervenire direttamente sulla zona interessata, utilizzando pannelli termoisolanti, ovvero pannelli composti da materiale isolante che migliorano l’isolamento termico della stanza o dell’intera casa.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile