24 Maggio 2024 00:51

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Champions, ultima giornata: la situazione delle italiane

Condividi

Sono quattro le squadre italiane che tra pochi giorni saranno impegnate nell’ultimo turno dei gironi di Champions League. Quando mancano soltanto 90 minuti al termine della prima fase della prestigiosa competizione continentale, la situazione è tutto sommato è positiva. L’Inter e la Lazio sono già qualificate agli ottavi, il Napoli passa anche con una sconfitta di misura mentre per il Milan si fa più complicata.

In questo momento l’Italia ha buone possibilità di portare tre squadre al turno successivo di Champions. Anche per le formazioni già qualificate, l’ultima gara è importante perché può stabilire chi passerà come prima del girone, un aspetto assolutamente da non trascurare in vista dei sorteggi degli ottavi.

Inter e Lazio in corsa per il primo posto

L’Inter, capolista della serie A, scenderà in campo a San Siro martedì 12 dicembre contro la Real Sociedad. Entrambe le formazioni sono appaiate in vetta al Gruppo D a quota 11 punti. Gli spagnoli però vantano una migliore differenza reti, dunque ai nerazzurri serve una vittoria per chiudere in testa. Viceversa, in caso di pareggio, si dovrebbero accontentare del secondo posto.

La Lazio è seconda nel Gruppo E a quota 10 punti, sotto di una lunghezza l’Atletico Madrid capolista. L’ultimo match dei biancocelesti sarà proprio contro la formazione guidata da Simeone al “Metropolitano”. Non ci sono calcoli da fare per i biancocelesti se vogliono passare come primi, serve soltanto vincere. Non sarà facile ma i ragazzi di Sarri, ormai sicuri di un posto agli ottavi, proveranno a fare il colpaccio.

Napoli vicino agli ottavi, il Milan lontano

La sconfitta al Bernabeu per 4-2 contro il Real Madrid non ha compromesso la corsa del Napoli verso gli ottavi di finale. Osimhen e compagni sono i grandi favoriti nella sfida contro il Braga, nettamente superiori come forza e qualità della rosa. I siti di scommesse online quotano il successo degli azzurri a 1.42, quasi certi che non ci sarà storia nel match del “Maradona”. D’altronde i ragazzi di Mazzarri passano al turno successivo non soltanto in caso di vittoria ma anche con un pareggio e perfino con una sconfitta di misura con un solo gol di scarto.

Infine la situazione più complicata, quella del Milan di Stefano Pioli. Il crollo a San Siro contro il Borussia Dortmund ha permesso ai gialloneri di centrare la qualificazione agli ottavi. Il Milan deve vincere a Newcastle nell’ultima gara del girone e sperare nel successo dei tedeschi contro i francesi. Bisogna sottolineare come un pareggio non garantisce il passaggio agli ottavi al PSG, poiché se il Milan dovesse uscire sconfitto da St.James Park, a qualificarsi sarebbe il Newcastle, in vantaggio negli scontri diretti sulla formazione guidata da Luis Enrique.

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile