18 Aprile 2024 02:59

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Le bici non possono mai circolare in senso contrario

Condividi

limite velocità Sentiero Valtellina

Chi circola in bicicletta deve rispettare il codice della strada e, pertanto, tra i vari obblighi, vi è anche il divieto di non circolare contromano e rispettare i sensi unici di marcia. È legittima, dunque, la multa allo sportivo dei pedali che cammina dal lato opposto della strada, a prescindere dal fatto se la sua condotta possa essere considerata pericolosa o meno.

Le biciclette non possono circolare contromano, nemmeno se il Comune ha installato un pannello integrativo derogando specificamente al senso unico di marcia. Il riferimento è alle piste ciclabili sulla stessa carreggiata stradale con doppio senso di circolazione, dove quindi i ciclisti viaggiano in senso di marcia contrario a quello consentito alle automobili.

L’unico modo per consentire alle biciclette di circolare in esclusiva in senso contrario a quello di marcia consiste nell’istituire una direzione obbligatoria per i veicoli a motore, quindi una strada con senso unico. In questo modo l’utente stradale non ha a disposizione tutta la corsia di marcia ma deve tenere il lato destro. E le bici possono teoricamente circolare in deroga in senso contrario senza rischiare incidenti per via delle auto che viaggiano nel senso opposto, più vicine cioè alla pista ciclabile.
News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile