25 Febbraio 2024 06:35

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

I vantaggi del riscaldamento con pannelli radianti ad infrarossi

Condividi

Riscaldamento pannelli radianti infrarossi Riscaldamento pannelli radianti infrarossi – In Italia, i pannelli a raggi infrarossi stanno diventando sempre più diffusi per i loro benefici economici e salutari rispetto al riscaldamento a gas, che invece è stato utilizzato per anni nel Nord Europa.

Questi pannelli non richiedono costosi lavori edili ed idraulici, ma solo una presa di corrente per essere installati alle pareti, soffitti o pavimenti.

A differenza del riscaldamento tradizionale che si basa sulla convezione del calore, i pannelli a raggi infrarossi utilizzano il principio della radiazione solare per trasmettere il calore direttamente ai corpi solidi, come le pareti e i soffitti, evitando l’essiccazione dell’aria e favorendo ambienti senza muffe, polveri e batteri.

Inoltre, l’esposizione agli infrarossi lunghi non comporta alcun rischio per la salute umana e può apportare numerosi benefici, come rendere il sangue più fluido, accelerare i processi di guarigione delle ferite, ridurre la ritenzione idrica e offrire sollievo ai dolori muscolari.

Riscaldamento pannelli radianti infrarossi – I pannelli a raggi infrarossi consumano anche meno energia rispetto ai sistemi a gas, con conseguente minore onere economico per l’utente finale e riduzione delle emissioni di CO2.

La manutenzione dei pannelli è inoltre pressoché inesistente e la qualità dei materiali utilizzati consente di produrre un’elevata quantità di calore rispetto al consumo di energia.

Il consumo dei pannelli dipende principalmente dalla grandezza dello spazio da riscaldare e dalla classe energetica dell’abitazione, ma si stima che per riscaldare un locale di 100 mq la spesa sia inferiore a 200 euro mensili.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie