14 Luglio 2024 09:26

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Le nuove regole per la revisione auto e moto

Condividi

revisione auto moto
Revisione auto moto – Le nuove regole per la revisione di auto e moto sono state recentemente rilasciate, portando con sé una serie di cambiamenti significativi.

Le recenti modifiche riguardano principalmente i centri di revisione dei veicoli, ma avranno un impatto diretto anche su automobilisti e motociclisti. In sostanza, i dati disponibili attraverso la porta OBD dei veicoli saranno controllati più attentamente e ci saranno verifiche più dettagliate e accurate su alcuni fattori: chilometri percorsi, stato della spia del motore e errori registrati.

Tutto ciò sarà possibile grazie all’introduzione di nuovi software e all’uso da parte dei centri di revisione autorizzati dello Scantool, un dispositivo che si collega alla porta OBD per monitorare i dati del veicolo e combattere le frodi relative ai chilometri manomessi.

ERRORI COMUNI NELL’USO DELLA FRIZIONE AUTO

I centri di revisione autorizzati dovranno adeguarsi, aggiornando i software PCPrenotazione e PCStazione e dotandosi dello Scantool per la revisione dei veicoli.

Lo Scantool è un dispositivo che verifica il numero del telaio memorizzato nel veicolo, il chilometraggio corretto e gli errori segnalati dalla spia del motore. Se i dati su telaio e chilometri non sono coerenti, la revisione non sarà necessariamente negativa, ma il tecnico lo segnalerà nel rapporto finale. Per quanto riguarda gli errori, l’auto non potrà essere utilizzata fino a quando non saranno risolti.

Il costo della revisione presso la Motorizzazione Civile è di 45 euro, mentre un centro privato autorizzato richiede 79,02 euro. Quest’anno è stato abolito il bonus revisione, che prevedeva uno sconto di 9,90 euro.

Se non si effettua la revisione e ciò viene accertato dalle forze dell’ordine, si rischia una multa che varia da 169 a 680 euro, oltre alla sospensione del veicolo fino a quando non sarà in regola.

Quando va fatta la revisione
La revisione auto e moto va effettuata dopo 4 anni dall’immatricolazione e, successivamente, ogni 2 anni.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile