23 Febbraio 2024 23:32

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Quanti gradi si guadagnano con il cappotto termico?

Condividi

Quanti gradi si guadagnano con il cappotto termicoQuanti gradi si guadagnano con il cappotto termico – L’applicazione di un cappotto termico è un’opzione che può potenziare l’efficienza energetica di un’abitazione, particolarmente se si tratta di un immobile indipendente. Questo metodo è fortemente consigliato per case in cui le pareti esterne presentano un isolamento insufficiente, causando perdite di calore nei mesi freddi e un surriscaldamento eccessivo durante i periodi caldi.

Le situazioni ottimali in cui l’installazione di un cappotto termico può portare i massimi benefici riguardano gli edifici vecchi, che spesso non rispettano gli standard attuali di efficienza energetica, e che sono sottoposti a climi estremi, sia freddi che caldi.

Mettere un cappotto termico esterno in un’abitazione antica può significativamente migliorare il comfort abitativo, dal momento che le case di vecchia costruzione sono spesso realizzate con materiali di bassa qualità o che non forniscono il livello di comfort abitativo che desideriamo oggi.

Quanti gradi si guadagnano con il cappotto termico

Per avere un quadro chiaro della differenza che può fare un cappotto termico esterno in una casa o in un condominio, prima e dopo la sua installazione, si possono considerare le variazioni di temperatura. Si calcola, infatti, che si possa beneficiare di un incremento immediato di 3°C in più durante l’inverno, portando così a un aumento dell’efficienza energetica totale dell’immobile del +25%.

Tuttavia, è importante sottolineare che il grado del beneficio può variare a seconda dell’edificio e dello stato energetico generale della casa o del condominio. Ogni edificio è unico, e il successo del cappotto termico dipenderà da un insieme di fattori specifici. Per avere un’idea precisa del miglioramento in termini di gradi che si può prevedere, è consigliato svolgere un’analisi energetica dettagliata dell’edificio.

È fondamentale ricordare che si tratta di un investimento che migliora il comfort abitativo nel lungo periodo: questo si traduce non solo in una riduzione dei costi in bolletta, ma anche in un aiuto per il contenimento delle emissioni nocive per l’ambiente.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie