Lunedì 26 settembre 2022

Quando si devono accendere le luci retronebbia?

Condividi

Spesso i retronebbia vengono utilizzati senza motivo appena si intravede della foschia.
Vanno invece accesi solamente se non siamo seguiti da nessuno e spenti immediatamente altri automobilisti si avvicinano alla nostra vettura.
Il codice stradale prevede tre casi nei quali è necessario accendere questo segnale di illuminazione: visibilità inferiore a 50 metri, pioggia intensa e nevicata fitta. Prevede inoltre un’ammenda da 84 a 335 € per chi lo adopera in modo errato.
Se accendiamo il retronebbia quando non è necessario è come se puntassimo gli abbaglianti contro le vetture sulla corsia opposta. La luce rossa intensa dello stesso crea un alone impenetrabile alla vista. Da dispositivo di sicurezza si può trasformare in potenziale pericolo.
Viabilità e lavori in corso

Lascia un commento

*

Ultime notizie