Domenica 22 maggio 2022

Nuovo marchio Valtellina, nato nel 1982 e rivisitato nel 2004

Condividi






È stato presentato questa mattina in Camera di Commercio il nuovo marchio Valtellina.
Si tratta di un marchio collettivo che assume la funzione di segno distintivo della destinazione turistica e della qualità dei prodotti e dei servizi di tutti i settori economici di attività.
TERZO LOGO – Nato nel 1982, il marchio è stato aggiornato graficamente nel 2004 (registrato il 26 ottobre 2004). Quella di oggi, a distanza di 18 anni dalla seconda versione, è quindi la sua terza rivisitazione grafica.
COSTI – Il progetto  è costato 120.000 euro a cui si aggiungono 16mila euro per un video istituzionale (link). Il logo è stato realizzato dagli stessi autori del logo di Milano Cortina 2026.
UTILIZZO – Il marchio può essere utilizzato da parte di tutti i soggetti pubblici e loro enti funzionali e dalle associazioni di categoria aventi sede in provincia di Sondrio, che aderiscono all’”Accordo per l’utilizzo del Marchio Valtellina”, promosso dalla Provincia di Sondrio e dalla Camera di Commercio di Sondrio, per attività di comunicazione/promozione. L’utilizzo del marchio è altresì concesso in licenza d’uso, ai soggetti privati operanti in
provincia di Sondrio, per le attività di produzione vendita e promozione di prodotti e prestazione di servizi.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie