Ignora il divieto di avvicinarsi a moglie e figlio, arrestato 64 enne a Prata Camportaccio


I militari Carabinieri di Chiavenna, in collaborazione con i militari della Stazione Carabinieri di Villa di Chiavenna, nella serata di sabato 26 novembre hanno proceduto all’arresto in Prata Camportaccio di un pensionato di 64 anni per violazione del provvedimento di allontanamento dalla casa famigliare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, ovvero la moglie sessantacinquenne ed il figlio ventiseienne.
Nel pomeriggio dello stesso giorno i Carabinieri avevano notificato all’uomo la misura cautelare, emessa dal Tribunale di Sondrio nei suoi confronti a seguito di numerosi interventi effettuati nel tempo nell’abitazione della famiglia in occasioni di liti degenerate in atti violenti.
Nondimeno il soggetto, dopo appena un paio d’ore, si è ripresentato in preda all’ira presso l’abitazione familiare, costringendo i Carabinieri a intervenire nuovamente ed a trarlo in arresto in flagranza, questa volta anche per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, essendosi l’uomo vivamente opposto al loro intervento.
L’uomo, dopo le formalità, è stato condotto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso il carcere di Sondrio.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie