19 Aprile 2024 00:50

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Furti a Morbegno, due custodie cautelari in carcere

Condividi

 custodie cautelari in carcere Due custodie cautelari in carcere

Continua incessante il controllo del territorio da parte dell’Arma e la repressione della
microcriminalità, sotto la direzione della Procura di Sondrio.

Nella tarda serata del 19 febbraio 2024, i Carabinieri della Stazione di Morbegno hanno portato
a termine un’articolata attività di indagine, avviata nel dicembre dell’anno scorso, volta ad
individuare la coppia responsabile di una serie di furti e tentati furti commessi di notte in
danno di numerosi esercizi pubblici e commerciali di Morbegno.

I militari, grazie all’acquisizione e all’attenta analisi delle immagini registrate dagli impianti
di videosorveglianza pubblica e privata presenti nei pressi dei luoghi interessati dagli episodi
delittuosi, sono riusciti a ricostruire gli eventi e ad identificare gli autori: un uomo, classe
2002, di origine straniera e un altro, classe 2005, italiano, entrambi residenti in bassa valle,
con precedenti di polizia e tossicodipendenti.

LIVIGNO, SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI: I CARABINIERI ARRESTANO UN 17ENNE

Furti a Morbegno, custodie cautelari in carcere

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sondrio, valutati gli univoci e concordanti
elementi raccolti dai Carabinieri di Morbegno, ha richiesto ed ottenuto nei loro confronti
un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, che è stata eseguita il 20 febbraio.

Nel corso della perquisizione personale e domiciliare, sono stati recuperati e restituiti al proprietario 13 telefoni cellulari e la somma di circa 300,00 euro, risultati essere parte della refurtiva asportata da un negozio di elettronica di Morbegno la notte del 28 gennaio 2024.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile