19 Luglio 2024 20:42

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Bormio, tolleranza zero per le deiezioni dei cani in centro

Condividi

bormio multa cani

Bormio multa cani

Il suolo pubblico per incuria di proprietari o conduttori di cani, viene sovente insudiciato dagli escrementi e dall’urina degli animali, recando disturbo, disagio e pericolo per i pedoni oltre che a provocare notevole degrado per il paese di Bormio.

Sono numerose le segnalazioni e le lamentele pervenute dalla cittadinanza in merito ai disagi derivanti dalle deiezioni anche liquide ad opera di cani a ridosso di edifici, strade pubbliche,
marciapiedi, passaggi, aree e giardini pubblici, autoveicoli.

UNO DEI TESORI DEL CENTRO STORICO DI BORMIO

Ordinanza n. 52 del 21 giugno 2024 del Comune di Bormio.

Deiezioni dei cani in centro

All’interno della Zona a Traffico Limitato, ai fini della tutela della salute pubblica e del decoro urbano, a far data dal 1 luglio e sino al 30 settembre di ogni anno, tutti i proprietari e i detentori a qualsiasi titolo di cani, nonché le persone anche solo temporaneamente incaricate della loro custodia e/o conduzione hanno l’obbligo:

BORMIO, BICI A MANO IN VIA ROMA O SCATTA LA MULTA

-di avere con sé, durante l’accompagnamento dei cani, apposite bottigliette, spruzzatori o altri contenitori d’acqua da versare all’occorrenza, senza aggiunta di sostanze chimiche o di detergenti;

-di riversare una congrua quantità d’acqua in corrispondenza del punto interessato dalle deiezioni liquide prodotte dai cani ai fini della loro diluizione e della ripulitura delle superfici interessate, su tutte le aree urbane pubbliche o ad uso pubblico e relativi manufatti e sulle aree private che si affacciano su aree pubbliche o ad uso pubblico, nonché sui mezzi di locomozione parcheggiati sulla pubblica via;

è fatto divieto assoluto di consentire ai cani di urinare a ridosso dei portoni di ingresso e degli accessi ad abitazioni e negozi, vetrine.

SANZIONI – L’inottemperanza al contenuto della presente ordinanza comporta una sanzione pecuniaria da 80 euro ad un massimo di 500 euro, fatte salve l’eventuale azione penale e risarcitoria per i danni cagionati.

Miramonti Park Hotel****
Hotel Sottovento****
Sottovento Dolce Bar Pasticceria

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile