Vietati in molti comuni botti e fuochi d’artificio

Condividi

Vento in arrivo, siccità prolungata e nessuna precipitazione in vista nei prossimi giorni: molti Comuni in provincia di Sondrio hanno emesso ordinanza di divieto accensione fuochi e di attività pirotecniche.
Ci è giunta notizia di Chiavenna, Madesimo, Novate Mezzola, Sondalo e diversi comuni in Valchiavenna. Segnalateci quelle che conoscete a info@valtellinamobile.it o su WhatsApp.
Il divieto è di accensione di qualsiasi tipologia di fuochi e l’esercizio di qualsiasi attività che possa determinare l’innesco di incendi. Vietato quindi accendere, lanciare e sparare fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e l’esercizio di attività pirotecniche in qualsiasi luogo pubblico o privato. Sono esclusi dall’ordinanza gli spettacoli pirotecnici programmati e autorizzati dalle attività competenti e svolti in condizioni di massima sicurezza.

Lascia un commento

*

Ultime notizie