Lunedì 26 settembre 2022

Due italiani morti nell’incidente stradale sul passo Bernina, si cercano testimoni

Condividi

Lunedì pomeriggio sul Passo del Bernina, una autovettura dopo una manovra di sorpasso si scontra con una moto. Il motociclista e il suo passeggero sono rimasti gravemente feriti e deceduti sul luogo dell’incidente.
Lunedì dopo le 14.45 un motociclista 52enne accompagnato dal suo passeggero di 57 anni scendevano dalla Berninastrasse H29 da La Rösa in direzione San Carlo, seguiti da un italiano di 40 anni e uno svizzero di 28 anni alla guida delle loro rispettive autovetture. In Zona Plana Süra, i due conducenti iniziavano simultaneamente il sorpasso della motocicletta, dove si scontravano tra di loro. La moto veniva investita da uno dei due mezzi e rovinava a terra. Il centauro cadeva sul campo stradale mentre il passeggero cadeva oltre la guidovia metallica, nella scarpata adiacente. I due centauri di nazionalità italiana riportavano ferite tali che decedevano sul posto malgrado la rianimazione effettuata da parte degli equipaggi dell’ambulanza dell’ospedale di Poschiavo e della Rega. Dopo i rilievi sul luogo dell’incidente, la Berninastrasse è stata riaperta alle ore 19.00. Chiunque abbia osservato la dinamica dell’incidente o possa fornire informazioni sullo stile di guida dei veicoli coinvolti sono pregati di contattare il Posto Polizia stradale Engadina al Numero 081 257 76 80. L’esatta dinamica dell’incidente è tutt’ora in fase di accertamenti da parte del Pubblico ministero e dalla Polizia Cantonale dei Grigioni.
Sostieni Valtellina Mobile


Ultime notizie