Venerdì 27 maggio 2022

Valanghe innescate artificialmente nei Grigioni

Condividi





Sopra Davos oggi diverse valanghe innescate artificialmente, ma anche da sciatori come si vede nella foto scattata dall’SLF, ente che lavora con le autorità per la bonifica dei pendii che sovrastano il centro abitato e le ski aree.
Valanghe: forte pericolo nei Grigioni
150 CM NEVE – Tra il Gruppo del Silvretta, il Fluela, la Prettigovia, Davos ed Arosa, si registrano accumuli in quota che superano i 150 cm.
VENTO – Il vento anche a nord, anche se meno aggressivo rispetto alla cresta principale alpina, è stato certamente il problema primario, creando immensi lastroni molto fragili alle quota più elevate dove ha lavorato.
PERICOLO – È fondamentale stare lontano dalle pendenze superiori ai 30/35°, Basta un niente per innescare valanghe di grandi dimensioni.
Marco Trezzi
Travolto da valanga a Scuol, niente da fare per un 40enne
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie