Sabato 04 dicembre 2021

Va in archivio un riuscito trofeo Marmitte dei Giganti di Chiavenna

Condividi

La 33ima edizione del Trofeo Marmitte dei Giganti di Chiavenna va in archivio con la vittoria del Gs Orobie. La gara, per la prima volta da staffetta a tre e diventata staffetta a due maschile. Su tutti si è imposto il duo composto da Francesco Della Torre e Riccardo Faverio che ha vinto col tempo di 1h 01’42 davanti a Danilo Bosio e Fabio Ruga (La Recastello Radici) secondi in 1h 02’24. Terza piazza per Marco Leoni e Stefano Sansi (Csi Morbegno) con 1h 02’44, quarta per Mirko Bertolini e Alessandro Gusmeroli ( Gp Talamona), quinta per Gianluca Sironi e Iacopo Brasi (Pol. Valle Seriana). Sesta piazza per il primo duo del Gp Valchiavenna società organizzatrice composto da Erik Panatti e Dario Tirinzoni in 1h 05’21, settima per Davide De Maria e Marino Paolo Fiorentini (Atl. Centro Lario) in 1h 06’53, ottava per Davide Zugnoni e Gianluca Volpi (Gs Valgerola) in 1h 07’07, nona per Raffaele Sciuchetti e Fabrizio Triulzi (Gp Valchiavenna) in 1h 08’15 e decima per Edoardo Gianoli e Francesco Leoni (Pol. Albosaggia) in 1h 08’39. A livello individuale Fabio Ruga ha ripetuto il successo dello scorso anno ma su di un percorso bagnato e scivoloso con quasi un minuto e mezzo in più fermando il cronometri sul tempo di 29’33. Dietro di lui Francesco Della Torre (Gs Orobie), Marco Leoni (Csi Morbegno), Mirko Bertolini (gp Talamona) e Riccardo Faverio (Gs Orobie).
La prova femminile ha vinto la quarta vittoria consecutiva di Alice Gaggi che si è imposta lontana dal suo record con il tempo di 25’04, precedendo di pochi secondi una splendida Elisa Sortini (Gp Talamon) seconda con 25’26. Terza piazza per Roberta Ciappini (Csi Morbegno) con 26’53, quarta per Sara Lhansour (Gs Valgerola) con 26’57 e quinta per Monia Acquistapace (Gp Santi Nuova Olonio) con 27’27.
Il Trofeo a ricordo di Ferruccio Triulzi è andato ai due migliori under 23: nel maschile si è imposto Mirko Bertolini del Gp Talamona mentre nel femminile la vittoria è andata a Roberta Ciappini del Csi Morbegno.
Una gara pienamente riuscita, grazie anche all’organizzazione del Gruppo Podistico Valchiavenna coadiuvato dagli Alpini dell’Ana di Chiavenna e la Protezione Civile di Chiavenna.
Fonte: Gruppo Podistico Valchiavenna

Lascia un commento

*

Ultime notizie