Sabato 04 dicembre 2021

Scuola e sport: 10 premi da 10mila € per i giovani valtellinesi

Condividi





Squalificati diffidati Serie A Nona edizione per il premio “Lo sport per crescere” riservato ai giovani sportivi residenti in provincia di Sondrio che hanno ottenuto risultati di rilievo nelle diverse discipline o che si siano distinti per comportamenti meritori. Sono ammessi a partecipare gli sportivi che frequentano la scuola primaria o secondaria, di primo o di secondo grado, che non abbiano compiuto i 20 anni di età alla data del 31 dicembre 2021.
Al termine di un anno in cui la pandemia ha pesantemente penalizzato lo sport, in particolare quello giovanile, il Consorzio Bim dell’Adda, rilancia la sua iniziativa che si pone l’obiettivo di valorizzare il talento e l’impegno. Conciliare la frequenza scolastica e lo studio quotidiano con allenamenti e gare richiede una grande determinazione e obbliga a rinunce che vengono però ampiamente ripagate dalla soddisfazione di praticare una disciplina sportiva che si ama e di condividere gioie e delusioni con i compagni di squadra e i tecnici. Questi ragazzi rappresentano un esempio per i loro coetanei e i risultati ottenuti sono ancora più rilevanti proprio per i sacrifici che comportano. I dieci premi da mille euro ciascuno, per un totale di 10 mila euro, verranno assegnati ai ragazzi più meritevoli selezionati da un’apposita commissione tra i partecipanti ammessi e la cerimonia di premiazione dei vincitori si svolgerà a gennaio nella sede del Consorzio Bim dell’Adda.
Per partecipare alla selezione è necessario presentare la domanda sull’apposito modulo, la scheda con l’attività svolta e i risultati ottenuti, il curriculum vitae e l’attestazione o l’autocertificazione di frequenza scolastica entro le ore 12 di giovedì 18 novembre al Consorzio Bim dell’Adda. Ulteriori informazioni o chiarimenti possono essere richiesti alla segreteria chiamando lo 0342 213358. La documentazione è scaricabile da bimadda.it.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie