Mercoledì 08 dicembre 2021

Revoca da domani sera per criticità rischio neve

Condividi

Andossi Madesimo“L’attesa perturbazione proveniente da ovest sta entrando sulla regione in queste ore. L’ingresso è stato preceduto fin dalla serata di ieri, venerdì 20 febbraio, da occasionali deboli precipitazioni sul settore nordovest della regione e solo nelle ultime ore si è registrata una progressiva estensione e relativa intensificazione”. Lo comunica il Centro funzionale di Monitoraggio rischi naturali di Regione Lombardia.
Le precipitazioni, di intensità da debole a localmente moderata, interessano ora gran parte della regione, mentre restano per ora interessate solo marginalmente le aree più orientali. Il limite delle precipitazioni nevose si colloca attualmente tra 500 e 800 metri e si manterrà mediamente intorno a 500 metri, con temporaneo abbassamento nel pomeriggio e sera di oggi durante la fase di precipitazione più intensa. Si conferma inoltre che l’esaurimento delle precipitazioni nevose è atteso per domani, domenica 22 febbraio, sulle aree alpine e prealpine e del pomeriggio sull’area appenninica. Revoca dell’Avviso di criticità a decorrere dalle 18 di domani, domenica 22 febbraio.
Differenti i livelli di allerta sul territorio regionale:
-ordinaria su Alpi orientali Alta Valtellina; Alta Pianura occidentale; Oltrepò Pavese – Appennino;
-moderata su Alpi occidentali Valtellina e Valchiavenna; Prealpi occidentali; Prealpi centrali; Prealpi orientali;
-assente su Alta Pianura orientale; Bassa Pianura occidentale; Bassa Pianura orientale.
Fonte: Lombardia Notizie

Lascia un commento

*

Ultime notizie