Nuovi percorsi di sci alpinismo nella ski area Oga San Colombano

A metà gennaio la ski area di Oga San Colombano è stata teatro di importanti novità per il mondo dello scialpinismo: l’associazione Bormio Skimo ha realizzato due nuovi tracciati che permettono la risalita con le pelli di foca senza interferire con le piste da discesa.

TRACCIATURA – Ai sopralluoghi effettuati da alcuni degli associati di Bormio Skimo è seguita una prima operazione di sfoltimento di arbusti e di tronchi schiantati, compiuta magistralmente da Adriano Greco e Michele Compagnoni. Le recenti nevicate hanno poi permesso ad Adriano Greco e Luca Martinelli di effettuare la battitura della traccia e soprattutto il posizionamento di una segnaletica dedicata.

PERCORSI – Il primo percorso permette di risalire dalla località delle Motte fino al Forte di Oga, attraverso panoramici scorci sulla conca di Bormio; il secondo parte dal Forte di Oga ed evitando di percorrere la pista forestale che risale fino alla Malga San Colombano, attraversa boschi e radure e raggiunge la malga senza attraversare piste da sci.

OBIETTIVI – L’intento è quello di permettere agli appassionati di scialpinismo di dedicarsi alla risalita con le pelli di foca, su tracciati segnalati e facili, alla portata di tutti.
Nei cartelli posizionati è indicato anche il divieto di risalire con le ciaspole: questo per evitare di rovinare la traccia.

OGA SAN COLOMBANO – Peraltro, la zona di Oga-San Colombano presenta percorsi adatti ai ciaspolatori, che possono in questo modo convivere con gli scialpinisti, camminando in neve fresca in ambienti naturali veramente spettacolari.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Ultime Notizie