Martedì 07 dicembre 2021

Nuova predazione tra Val Caronno e Val Vedello

Condividi





Nuovo episodio, questa volta sui monti tra Val Caronno e Val Vedello, che vedono protagonisti animali trovati morti dopo un probabile attacco da parte di qualche predatore.
Nelle foto di Marino Amonini si vede quel che resta di quella che sembra una capra, ritrovata sulle Alpi Orobie.
Non sappiamo nulla sulla storia dell’animale quindi non è possibile fare ipotesi se si trattasse di un esemplare scappato da qualche allevamento o facente parte dello stesso.
Idem per quanto riguarda il predatore che potrebbe averla uccisa.
Convivenza con lupi e orsi? Come fanno al Parco della Maiella
Il tema, quello del ritorno dei predatori sulle Alpi e in particolare sui monti a cavallo tra Italia e Svizzera, sta infiammando le cronache locali.
In particolare dopo la cavalla azzannata in Valchiavenna e le pecore uccise in Alpe Spluga. Con tanti pareri, anche date senza alcuna conoscenza sul tema, quindi ci limitiamo alla cronaca.
Anche in Svizzera il problema delle predazioni da lupo
Certo si fa fatica a pensare che sia morta di morte naturale, ma la natura è meno gestibile di quello che si pensa, in qualsiasi direzione la si voglia guardare o indirizzare.
La presenza del lupo in Lombardia: 14 predazioni nel 2021
Berna non autorizza l’abbattimento dei lupi di Stagias
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie