Mercoledì 08 dicembre 2021

Nel weekend previste nevicate in Valtellina

Condividi

Bormio Ski Correnti sud-occidentali perturbate interesseranno la nostra regione nel fine settimana. Oggi rapido aumento della nuvolosità a partire da ovest, con precipitazioni deboli o molto deboli. Limite delle nevicate a 1100-1300 metri (previsti 1-10 cm di neve fresca a 2000 m). I nuovi apporti nevosi vanno a ricoprire un manto nevoso irregolarmente distribuito, con gli spessori maggiori in corrispondenza di conche e avvallamenti sottovento, mascherando così i numerosi lastroni presenti, caratterizzati da una precaria stabilità. I moderati venti sud-occidentali che accompagnano le precipitazioni determinano formazione di nuovi accumuli. I distacchi provocati saranno possibili con debole sovraccarico su molti pendii ripidi. Sono possibli valanghe spontanee di superfice soprattutto su pendii in quota sottovento. PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO su Retiche, Adamello, Orobie centrali e occidentali, 2 MODERATO Prealpi.
Sabato cielo in prevalenza coperto con precipitazioni estese a tutti i settori, moderate, anche a carattere di rovescio. Limite delle nevicate compreso tra 1000 e 1500 metri. Previsti 15 – 40 cm di neve fresca intorno a 2000 metri. Venti in quota da forti a molto forti meridionali. I nuovi importanti apporti di neve fresca associati ad una sostenutà attività di trasporto eolico, andranno a mascherare ed incrementare sensibilmente i numerosi lastroni presenti, caratterizzati da una precaria stabilità. I distacchi provocati saranno possibili con debole sovraccarico su molti pendii ripidi. Saranno inoltre possibili valanghe spontanee di superficie anche di medie dimensioni. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO sulle Prealpi Occidentali; 3 MARCATO sui restanti settori.
Domenica su tutti i settori molto nuvoloso con precipitazioni moderate su Retiche occidentali, più deboli ed a carattere intermittente sui restanti settori. Limite delle nevicate tra 800 e 1200 metri. A 2000 metri di quota sono previsti 2-20 cm di neve fresca. I nuovi apporti nevosi comporteranno un ulteriore incremento e sovraccarico dei numerosi lastroni presenti, caratterizzati da una precaria stabilità. I distacchi provocati saranno possibili con debole sovraccarico su molti pendii ripidi. Saranno ancora possibili valanghe spontanee di superficie anche di medie dimensioni. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO sulle Prealpi Occidentali; 3 MARCATO sui restanti settori.
Fonte: Arpa Lombardia

Bollettino neve

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie