Lunedì 29 novembre 2021

Morbegno, dopo un anno si fondono i due consorzi turistici

Condividi





La volontà sancita dal voto assembleare nel mese di maggio, la formalizzazione avvenuta con l’atto notarile il 13 luglio scorso e ieri il passaggio conclusivo rappresentato dall’iscrizione alla Camera di Commercio del nuovo soggetto giuridico: il Consorzio Turistico “Porte di Valtellina” è operativo. Due consorzi, quello mandamentale e quello cittadino, che diventano uno, il nome originario, l’allargamento del Consiglio di amministrazione da sette a otto membri con l’ingresso di un rappresentante del Comune di Morbegno per un percorso avviato oltre un anno fa che si è concluso con l’operazione di fusione per incorporazione. 
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie