Livigno vieta campeggio e bivacco negli spazi aperti al pubblico

Condividi

ORDINANZA n. 72 9/7/2018 Comune di Livigno. Si ordina in tutto il territorio Comunale, pubblico e privato aperto al pubblico, il divieto di campeggio, bivacco e accampamento mediante l’utilizzo di tende, coperture e costruzioni varie, la presenza di sacchi a pelo, coperte e simili, il posizionamento di oggetti, attrezzature e installazioni varie, il tutto anche con l’ausilio di veicoli che occupano lo spazio esterno alla loro sagoma. Resta salvo quanto consentito da specifiche autorizzazioni. Il provvedimento ha efficacia entro il termine della stagione turistica estiva prevista per il 30 settembre 2018.

Lascia un commento

*

Ultime notizie