Sabato 04 dicembre 2021

Limite neve previsto in diminuzione fino a 700-1000 m

Condividi

Cascata di Tornadri Un flusso di correnti umide ed instabili interessa le regioni alpine e determinerà il tempo anche dei prossimi giorni. Oggi cielo coperto su tutti i settori con precipitazioni diffuse, in intensificazione dal pomeriggio; previsti complessivamente 10-25 cm, con valori inferiori su Alta Valtellina. Limite neve a 1200-1400 m. La neve fresca tenderà a deporsi in modo irregolare a causa dei forti venti in quota. Si formeranno nuovi soffici lastroni nelle zone preferenziali all’accumulo: canali, avvallamenti e pendii sottovento. Questi, sovrapposti allo strato debole preesistente e non consolidato, potranno cedere alla sollecitazione di un singolo sciatore od escursionista. Si potranno verificare scaricamenti e distacchi di valanghe superficiali di piccole e medie dimensioni. PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO su Retiche, 2 MODERATO sugli altri settori, in aumento.
Venerdì cielo coperto su tutti i settori con precipitazioni moderate, localmente forti e diffuse, in attenuazione in serata; previsti complessivamente, a 2000 m, 20-30 cm di neve fresca sulla fascia retica orientale; 30-40 cm sui restanti settori. Limite neve a 900-1200 m. Saranno probabili distacchi di valanghe a debole o media coesione di piccole e medie dimensioni e possibili, in singoli casi, anche grandi dimensioni. Su molti pendii ripidi sarà possibile il distacco al passaggio di un singolo sciatore od escursionista. PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO su tutti i settori.
Sabato cielo molto nuvoloso con deboli precipitazioni, schiarite in serata; Limite della neve intorno a 700-1000 m. Saranno probabili distacchi di valanghe a debole o media coesione di piccole e medie dimensioni e possibili, in singoli casi, anche grandi dimensioni. Su molti pendii ripidi sarà possibile il distacco al passaggio di un singolo sciatore od escursionista. PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO su tutti i settori.
Fonte: Arpa Lombardia

Bollettino neve

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie