Lunedì 17 gennaio 2022

Gerupina di Grosio

Condividi

Gerupina di Grosio

A Grosio viene solitamente chiamata “Gerupìna” la pianta dell’achillea muscata (conosciuta anche come erba iva). Le foglie, dal profumo e dal gusto amarognolo, vengono da sempre utilizzate per la preparazione della Pestèda. I piccoli fiori bianchi, che si trovano sui pascoli di alta quota in Valgrosina verso fine luglio, sono noti fin dall’antichità per le proprietà digestive e aromatiche che li contraddistinguono. Vengono raccolti ed essiccati all’ombra in modo da poterli utilizzare per un infuso, chiamato “Gerupìna”, che viene utilizzato come tisana perché favorisce la digestione.
Ricette valtellinesi