Venerdì 28 gennaio 2022

In inverno aumentano gli avvistamenti dei lupi vicino alle case

Condividi

Il lupo è un animale molto schivo ed evita l’uomo. Grazie a olfatto e udito avverte la nostra presenza molto prima che noi ci accorgiamo di lui. Quindi ci evita. È dunque estremamente raro che uomo e lupo s’incontrino. Tuttavia, con l’inizio dell’inverno si ritirano nelle dimore invernali e si trattengono nei pressi dei villaggi. Di conseguenza in questo periodo si devono prevedere avvistamenti più frequenti nei pressi degli insediamenti. In linea di principio anche durante questo periodo non vi è da attendersi un pericolo maggiore per l’essere umano e le attività possono essere svolte come di consueto.
Se il lupo trova fonti di cibo negli insediamenti, a medio termine ciò può contribuire al fatto che si abitui all’essere umano e portare a situazioni potenzialmente pericolose. Molti incontri con i lupi possono essere evitati rimuovendo in modo sistematico le possibili fonti di cibo per lupi o ungulati o rendendole inaccessibili.
La presenza del lupo in Lombardia: 14 predazioni nel 2021
Un secolo dopo la sua scomparsa il lupo ritorna sulle Alpi centrali

Ultime notizie