Venerdì 21 gennaio 2022

Il meteo previsto fino a domenica 29 settembre

Condividi

Sabato 28 settembre cielo irregolarmente nuvoloso al mattino, nel pomeriggio possibilità di ampie schiarite. Oltre i 2800 m l’esigua neve recente, presente in modo discontinuo in funzione dell’esposizione e del substrato, sarà ben rigelata al primo mattino per irraggiamento notturno, ma in rapido indebolimento per il mantenersi delle elevate temperature e l’insolazione. L’attività valanghiva spontanea sarà da escludere. Sugli apparati glaciali in quota, esili ponti da neve sui crepacci, che ne mascherano la presenza, potranno cedere al passaggio degli escursionisti.
Domenica 29 settembre cielo generalmente poco nuvoloso, dalla serata aumento della nuvolosità. Oltre i 2800 m l’esigua neve recente, presente in modo discontinuo in funzione dell’esposizione e del substrato, sarà ben rigelata al primo mattino per irraggiamento notturno, ma in rapido indebolimento per il mantenersi delle elevate temperature e l’insolazione. L’attività valanghiva spontanea sarà da escludere. Sugli apparati glaciali in quota, esili ponti da neve sui crepacci, che ne mascherano la presenza, potranno cedere al passaggio degli escursionisti.
Fonte: Arpa Lombardia

Meteo Valchiavenna
Meteo Morbegno
Meteo Sondrio
Meteo Tirano
Meteo Alta Valtellina
Meteo passi alpini

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Pubblicità
Contatti

Lascia un commento

*

Ultime notizie