Mercoledì 01 dicembre 2021

I profughi risorsa economica del turismo valtellinese?

Condividi

Che la situazione non sia facile, turisticamente parlando, anche in Valtellina, con ovvie differenze tra le località, è purtroppo noto. Una conferma in questo senso è arrivata oggi dalle colonne de “Il Giorno”, in questo articolo a firma di Susanna Zambon, nel quale si racconta del caso di un albergo della bassa valle che nell’emergenza profughi ha trovato addirittura nuova linfa “assumendo e dando lavoro nell’ultimo anno a quattro persone in più e investendo centomila euro, e non avrebbe potuto farlo senza l’arrivo dei profughi”.
Tralasciando la polemica politica che leggiamo nell’articolo, che non ci interessa, i cinquantaquattro profughi attualmente accolti in questo hotel alle porte di Morbegno lanciano un segnale inequivocabile sulla situazione di alcune strutture ricettive locali di fronte alla crisi che imperversa.

Lascia un commento

*

Ultime notizie