Novembre 27, 2022 00:26

Luce e gas: chiarimenti su modifiche unilaterali dei contratti di fornitura


Gli effetti del caro energia sulle bollette di luce e gas naturale hanno raggiunto livelli ormai insostenibili per le imprese e i cittadini e impongono altri interventi da parte del Governo, il più possibile urgenti e perentori. In attesa dei nuovi provvedimenti, ricordiamo nell’interesse degli utenti che l’articolo 3 Decreto Legge 115/2022 (convertito dalla legge 142/2022) sospende fino al 30 aprile 2023 l’efficacia di ogni clausola contrattuale che consente alle imprese erogatrici di energia elettrica e gas naturale di modificare unilateralmente le condizioni del contratto relative alla definizione del prezzo. Pertanto, il costo dell’energia stabilito nei contratti in vigore dovrà rimanere invariato sino alla data di cui sopra, fatte salve eventuali proroghe che potranno essere adottate dal Governo.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie