Sabato 04 dicembre 2021

Domenica a Chiavenna rassegna di musica organistica

Condividi

La Rassegna di musica organistica promossa dal Comitato Chiavi d’Argento di Chiavenna, apertasi nel 1998 con un concerto di Giancarlo Parodi, è giunta alla sua XVIII edizione.
Il concerto si svolgerà come sempre presso la chiesa di San Lorenzo in Chiavenna domenica 22 marzo 2015, con inizio alle ore 21, e si annuncia assolutamente di richiamo per la presenza prestigiosa del maestro SIMONE VEBBER, insegnante di organo presso la Musikschule Oberengadin di St. Moritz in Svizzera, caldamente segnalatoci dal maestro Lorenzo Ghielmi come astro nascente della esecuzione organistica.
Vincitore di oltre dodici premi in concorsi nazionali ed internazionali, SIMONE VEBBER, nato a Trento nel 1983, diplomato presso il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento, ha successivamente ottenuto il Diploma presso l´Accademia di Musica Antica di Milano sotto la guida di L. Ghielmi, il Diplôme de Concert presso la Schola Cantorum di Parigi con J.P. Imbert e la Medaglia d’Oro in Improvvisazione presso il CNR di Saint Maur (Parigi) con P. Pincemaille. Nel 2005 ha vinto il Primo Premio Assoluto presso il Concorso “Bach” di Saint-Pierre-lès- Nemours (Francia), nel 2008 è stato selezionato e promosso dal CIDIM di Roma quale miglior giovane organista per il progetto Nuove Carriere, nel 2010 ha vinto il Primo Premio al Concorso J. Fux di Graz (Austria), nel 2012 il premio “P. Hurford” presso il Concorso Internazionale di St. Albans (Inghilterra) e nel 2013 il Terzo Premio presso il Concorso Internazionale Ritter di Magdeburgo.
Ha partecipato a Masterclasses di interpretazione con maestri prestigiosi; ha al suo attivo un’intensa attività concertistica che lo porta a suonare in veste di solista nei più importanti festival organistici internazionali (Vienna, Copenaghen, Parigi, Bordeaux, Milano, Zagabria, Beirut, Rio de Janeiro, ecc.); ha suonato come solista con l´Orchestra di Padova e del Veneto e con l´Orchestra Haydn di Trento e Bolzano e con l´Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado.
Per il concerto di Chiavenna, collocato ormai secondo tradizione nel periodo quaresimale nella domenica di Passione a ridosso della Pasqua e che tradizionalmente apre la stagione musicale del Comitato delle Chiavi d’Argento, il maestro Vebber, proporrà un programma che parte dalla Sonata n. 2 in e-moll di AUGUST GOTTFRIED RITTER, per proseguire con il Prélude “Vision in flames” for organ di AKIRA NISHIMURA, per quindi concludere con il fascinoso Tableaux d’une exposition di MODEST MUSORGSKIJ, trascritto per organo dallo stesso Vebber. Sarà il maestro stesso a presentare il suo programma ed a commentare i singoli brani del repertorio del concerto eseguito sul grandioso organo, tenacemente voluto da don Giocondo D’Amato nel 1966 e realizzato dalla ditta Balbiani Bossi di Milano, patrimonio inestimabile della chiesa di San Lorenzo e dell’intera comunità di Chiavenna.
Presso la Collegiata di San Lorenzo sabato 22 marzo alle ore 21.

Chiavenna


Palaghiaccio
Piscina

Lascia un commento

*

Ultime notizie