Lunedì 29 novembre 2021

Disagi e code anche oggi sulla statale 38

Condividi

Purtroppo anche oggi riceviamo segnalazioni di code, dopo la terribile giornata di ieri sulle strade della provincia di Sondrio, che hanno visto disagi pesanti sia sulla statale 36, ma soprattutto sulla statale 38, a causa dell’enorme traffico da rientro, legato anche alla nevicata che ha colpito la Valtellina.
Va detto però che la nevicata era annunciata e a conoscenza di tutti, ma la strada è una e le risorse di chi doveva gestire questa emergenza, evidentemente, non sufficienti.
Questa mattina le code sono segnalate sulla tratta Tirano – Sondrio, con tempi di percorrenza di 1 ora.

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Eventi
Meteo
Webcam
Pubblicità

  1. Giorgio Gemmi Rispondi

    …diciamo però anche che tanti automobilisti non si adeguano alle previsioni meteo e girano con gomme estive o senza catene; queste inosservanze non vengono mai sanzionate come invece prevede il codice della strada!!!

  2. Mario Rispondi

    Ieri sera ero in coda e non era certo creata da coloro i quali non avevano le gomme della neve eravamo fermi x gli ingorghi ponte Masino e Tartano partito da Sondrio alle 21.39 giunto a Delebio alle 1.50 ma che scuse del c…o!!!! Il rientro era più che previsto nessun piano anticode

  3. Mauro Rispondi

    Più di 6 ore da Bormio a morbegno.. Di sicuro eravamo in tanti.. Senza alternative se nn percorrere bevi tratti di provinciali… Nn ho visto nessuno in difficoltà causa gomme inadeguate.. Nn avrebbe risolto il problema .. Ma se ci fosse stata un adeguata presenza di mezzi sgombraneve ecc.. avrebbero aiutato.. In conclusione … Quasi 100 km.. 4 mezzi incrociati.. 3 concentrati in 20 km zona tresenda e una ad ardenno, poi il nulla.. Forse una statale come la 38…nn merita un attenzione diversa? E siamo in Valtellina.. Dove la neve nn è una rarità

  4. Ricky Rispondi

    Le code c’erano gia alla domenica mattina e la causa sono le rotonde, come quella nuova in prossimità della nuova galleria in Val di tartano

Lascia un commento

*

Ultime notizie