Mercoledì 26 gennaio 2022

Delebio, stop alle piante dei privati che invadono spazi pubblici

Condividi

Il Comune di Delebio, in considerazione del fatto che sono numerosi i terreni caratterizzati da siepi, piante ed alberi sui lati attigui alle vie e agli spazi pubblici, ricorda che in base all’art. 29 Codice della Strada, i proprietari di terreni confinanti col suolo pubblico “hanno l’obbligo di mantenere le siepi in modo da non restringere o danneggiare la strada e di tagliare i rami che si protendono oltre il confine stradale o che nascondano la segnaletica o ne compromettano la visibilità dalla distanza e dall’angolazione necessarie; qualora, per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa, vengano a cadere sul piano stradale alberi piantati nei terreni laterali o ramaglie di qualsiasi specie e dimensione, il proprietario è tenuto a rimuoverli nel più breve tempo possibile”.
L’Amministrazione Comunale invita la popolazione a verificare, entro il 20 gennaio 2021, il rispetto di quanto sopra indicato onde evitare che il Comune proceda in merito, con
successivo addebito di spese e applicazioni di sanzioni.

Ultime notizie