Mercoledì 08 dicembre 2021

Conclusa con successo la Summer Marathon

Condividi

Tre tappe: 631 chilometri, 81 prove di abilità cronometrica, 82 equipaggi iscritti, 77 vetture partite, 14 Top Drivers, unanime il plauso e la soddisfazione per i comprensori turistici attraversati e per la logistica di livello.
I primi tre equipaggi classificati si sono contesi sino alle ultime prove le posizioni d’onore e corrispondono ad alcuni tra i più forti Top Drivers a livello internazionale: al primo posto assoluto Nino Margiotta navigato da Bruno Perno su un’Alfa Romeo Giulietta del 1959.
Al secondo posto il pluricampione della specialità, dieci volte Vincitore della 1000 Miglia, Giuliano Canè con la Moglie Lucia Galliani su Lancia Aprilia del 1939.
Al terzo posto Ezio Martino Salviato e la Moglie Maria Caterina Moglia su Fiat 128 Rally del 1971.
Un podio di tutto rispetto a conferma dell’importanza della manifestazione.
Notevole il numero delle scuderie e Teams ufficiali che hanno partecipato, trentaquattro, dove ha avuto la meglio il Registro Italiano Volvo d’Epoca composto dagli Equipaggi Zanasi-Bertini, Rimondi-Fava e Fabbri-Bertieri.
La “Coppa delle Dame”, premio assegnato al primo equipaggio interamente femminile classificato, è stata vinta da Gloria Lazzari Wild e Giovanna Paghera Merli della Scudera 4S Morgan Drivers, con una Morgan 4/4 del 1966.
Fonte: Ufficio stampa

 

Lascia un commento

*

Ultime notizie