Mercoledì 08 dicembre 2021

Con le Guide nel Parco: Val Belviso, giro dei laghi di Torena

Condividi

Domenica 3 Agosto
Fra paesaggio e storia: un giro tra i laghi ai piedi del monte Torena, con bellissime panoramiche sulla Valtellina, al contempo viaggio fra le testimonianze storiche rappresentate da incisioni rupestri, strade militari e miniere di ferro.
Dal rifugio Cristina si sale alla diga di Frera ove ha inizio il sentiero per Malga Torena, disposta tra il lago Nero e il lago Verde. Sulle rocce affioranti dalle sponde del primo vedremo le numerose incisioni rupestri, mentre proseguendo verso N, osserveremo ai piedi del monte Lavazza i resti dell’attività estrattiva dei minerali ferrosi, molto diffusi su gran parte delle Orobie. Raggiunto il lago Lavazza, si sale verso lo spartiacque tra val Belviso e val Caronella sino al lago della Cima, punto panoramico spettacolare sull’alta Valtellina. Il giro termina tornando in direzione della Malga Torena, quindi alla diga di Frera.
DIFFICOLTÀ: E (Escursionisti).
TEMPI: Ore 6,00 (soste escluse)
DISLIVELLO: Salita m 1100 ca, idem in discesa
ATTREZZATURA: Scarponcini, zaino con: giacca a vento, pile, ricambio
intimo, mantella impermeabile, guanti, berretta, borraccia,
crema solare, occhiali da sole.
Consigliati macchina fotografica e/o binocolo.
Pranzo al sacco.
COSTI: € 10, gratuità fino a 14 anni
RITROVO: ore 8.00 all’Aprica, parcheggio del Municipio
Prenotazioni: Entro venerdì 1 agosto.
Numero partecipanti: min 5/max 15.
GUIDA PARCO: Patrizio Cabrini
Info e prenotazioni: cell. 349.2514495 info@orobienordicwalking.it

Lascia un commento

*

Ultime notizie