Mercoledì 01 dicembre 2021

Come eravamo nel 1953, la mia verde Valtellina

Condividi

Documentario realizzato e girato in Valtellina nel 1953 dal regista Romolo Marcellini, con il patrocinio del ministro valtellinese Ezio Vanoni.

Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

  1. endy prandini Rispondi

    Per quelli che dicono ma in Valtellina ci sono le mele e si e sempre coltivato le mele… sarà… ma io di mele nn ne ho viste….ho visto bellezza e fatica!!! Persone ignoranti ma indomite e semplici…che sapevano cosa era il sudore e la conquista……… bello però in linea generale su cosa era la Valtellina, da Livigno a scendere, e fa impressione cosa si è fatto sia in bene, anche belle cose per migliorare, sia , rendendosene conto, tantissime molto male! Sprecando , svilendo nello spirito alpino, quello che ti fa fare cose impossibili grazie a una volontà di acciaio, e rovinando il bello che avevamo e su cui dovevamo puntare. Nn rimanendo agricoltori di sussistenza e arretrati e chiusi , ma anzi valorizzando la terra e sfruttando le caratteristiche della popolazione. Anche benessere economico dovuto a industrie, nn dobbiamo essere troppo romantici o ingenui, e turismo….. Ma agri e vili uomini vittime della loro stessa pochezza e inadeguate capacità sono riusciti nei decenni a rovinare tutto questo, lasciando ancor più piccoli uomini la guida di questa corsa insana verso il disastro. Sarebbe bello rifare lo stesso documentario oggi, passo passo per far rendere conto cosa sia stato fatto, nel bene , perché bisogna valorizzare i propri successi e quanto siano state disastrose le cose fatte male.

  2. Giancarlo MALCHASSIAN Rispondi

    quando la mia famiglia ed io arrivammo a Livigno (1959) era ncora molto simile alla descrizione fatta nel video, era stupendo. I 4 anni della mia infanzia, passati li furono straordinari.

Rispondi a endy prandini Annulla risposta

*

Ultime notizie